Con la Juve è tutta un'altra cosa

Il primo a parlare è stato proprio il protagonista del rigore di Udine. Giovinco lanciato a rete viene steso da Brkic che poi rimedia anche il rosso dal signor Valeri. La Formica Atomica ai microfoni di Sky ha commentato a caldo: "Da dietro mi hanno spinto poi Brkic mi ha travolto, non penso ci siano dubbi sulla decisione presa dall'arbitro". Poi la gioia per la prima doppietta con la maglia della Juve: "Avevo voglia di fare una partita così, con questa maglia poi è tutta un'altra cosa. Era importante vincere, dare un segnale e la squadra lo ha fatto. Di Matteo in tribuna? E' presto per pensare al Chelsea ed alla Champions. È ancora lunga, ci sono ancora tante partite"



0 commenti

Cerca per argomento